Tvs, faccia a faccia tra Rsu e Poletti: “Risposte soddisfacenti”

0
191

CIVITAVECCHIA – Faccia a faccia tra Giuliano Paoletti e le Rsu di Torre Valdliga Sud ieri al Parco dell’Uliveto in occasione della visita del Ministro del Lavoro alla Festa de L’Unità. Oggetto del confronto ovviamente il futuro dei dipendenti di Civitavecchia e la vertenza in corso con Tirreno Power.
Dal Ministro, come riferisce a nome della Rsu Mauro Cosimi, sono arrivate risposte ritenute soddisfacenti. “Abbiamo voluto l’incontro per stigmatizzare la questione cittadina, ben diversa dalle altre, ritenendo necessaria l’apertura di più tavoli ministeriali specifici per ogni centrale, proprio per le diversità produttive dei siti – riferisce Cosimi – Per quanto ci riguarda, ritenendo la vertenza comunque comune, su Civitavecchia insistiamo sull’unica possibilità di salvaguardia occupazionale e professionale dei dipendenti elettrici, quello di avviare un tavolo alla presenza anche di Enel per far rispettare l’accordo preso da tutti i soggetti interessati al momento della riconversione della centrale di Torre Valdaliga Nord, il reintegro degli esuberi in Enel. Sull’impegno da parte del Ministero lo stesso Ministro si è reso garante, conoscendo bene la questione, riconoscendo anche lui la diversità delle tre realtà produttive”.
“La Rsu – conclude Cosimi – ringraziando l’organizzazione della Festa e l’onorevole Marietta Tidei per averci dato questa opportunità, si ritiene quindi al momento soddisfatta e comunque rimarrà vigile e di stimolo per tutte le iniziative tese alla salvaguardia dei posti di lavoro a rischio”.

In allegato troverete la lettera consegnata al Ministro durante l’incontro: lettera a Ministro Poletti

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY