Tvn, il Prc solidale con i lavoratori in stato di agitazione

0
401

CIVITAVECCHIA – La federazione PRC di Civitavecchia esprime la propria solidarietà al personale Enel di Torrevaldaliga Nord per lo stato di agitazione indetto dalle OOSS di categoria USB, CGIL, CISL e UIL contro la proposta dell’ENEL di tagliare l’organico di 100 unità.

“Condividiamo pienamente le motivazioni dei lavoratori – si legge in una nota del Prc – ed aggiungiamo che la necessaria transizione energetica (decarbonizzazione entro il 2025) deve essere assolutamente perseguita garantendo, non solo in itinere ma anche a fine transizione, i livelli occupazionali attuali e le salvaguardie ambientali e di salute sia per i lavoratori che per i cittadini del territorio. A tal proposito si sottolinea la necessità che la transizione energetica avvenga secondo percorsi concordati ai massimi livelli decisionali e che pretendano da ENEL impegni per iscritto, concreti e verificabili”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY