Tidei sollecita interventi per il nubifragio a Cerveteri

0
277

71Sui gravi danni provocati dal nubifragio abbattutosi su Cerveteri, Ladispoli e il territorio di Roma Nord domenica scorsa, si registra l’intervento dell’On. Pietro Tidei, che ha inviato una interrogazione urgente al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al Ministro per le Politiche Agricole e Forestali, Giovanni Alemanno, e al Ministro per le Attività Produttive, Antonio Marzano, per richiedere interventi immediati in favore dei Comuni e delle popolazioni colpite.

Tidei ricorda come i danni riportati dalle strutture balneari, da negozi, cantine, garage e abitazioni siano stati gravissimi e come i Produttori Agricoli della zona abbiano perduto gran parte delle produzioni in campo.

“Le conseguenze drammatiche della pioggia – afferma il Deputato nell’interrogazione – sono state in parte limitate dal pronto intervento dei servizi comunali di Protezione Civile dei Comuni di Cerveteri e Ladispoli, dai Vigili del Fuoco e dalle associazioni di volontariato, ma è comunque in corso la raccolta dei danni provocati in ogni sito da parte degli Uffici tecnici dei Comuni per il riconoscimento dello Stato di Calamità”.

“In attesa di definitivi accertamenti dei danni provocati e in attesa che la Regione avvii la procedura istruttoria per la dichiarazione della Calamità Naturale – prosegue quindi Tidei -chiedo di sapere se il Governo non intenda accelerare quanto di sua competenza per assicurare con sollecitudine alle popolazioni interessate i benefici previsti dalla legge”.

NO COMMENTS