“Sofferenza e disagio sociale tra gli anziani”: i sindacati pensionati chiedono un incontro urgente al Sindaco

0
251

CIVITAVECCHIA – “Disagio sociale e diffusione di aree di sofferenza, pressate anche da un indiscriminato aumento della tassazione locale che ha prodotto effetti pesanti sulla fascia anziana della popolazione”. Questo il quadro che dipingono i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Cisl Fnp e Uilp Uil, che hanno chiesto un incontro urgente al Sindaco Antonio Cozzolino e all’assessore ai servizi sociali Daniela Lucernoni approfondire i molti problemi che riguardano la popolazione anziana del territorio.
In particolare, l’obiettivo specifico delle tre sigle sindacali è: fare il punto di situazione sugli argomenti a suo tempo affrontati e lasciati in sospeso quali la lotta all’evasione fiscale ed il recupero crediti; l’adeguamento impositivo e tariffario per le persone con disagio economico; indicare ed affrontare alcuni problemi specifici e sensibili quali, ad esempio, la ricaduta del nuovo metodo di calcolo dell’ISEE su una fascia socialmente ed economicamente delicata, la situazione di Villa Santina, il problema abitativo.
“Nell’augurarci che la richiesta venga sollecitamente accolta – affermano i rispettivi segretari Maurizio Oroni, Fiorello Cerasa e Nicolino Paoli – cogliamo l’occasione per confermare il nostro costante impegno nella tutela dei diritti dei pensionati, fornendo nel contempo consigli e supporto ed accogliendo loro proposte e suggerimenti”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY