Si è spento Roberto Tamagnini

0
312

CIVITAVECCHIA – Lutto nel mondo politico cittadino. Si è spento infatti, dopo una lunga malattia, l’esponente del Roberto Tamagnini. Lunga la sua attività politica, prima nella Democrazia Cristiana, poi nel Partito Comunista. Negli anni 80, durante l’Amministrazione Barbaranelli, fu Assessore ai Lavori pubblici e poi al Bilancio. Poi negli anni ’90 l’adesione ai Democratici di Sinistra prima e, nel 2007, al Partito democratico poi, con numerosi interventi pubblici che lo hanno visto in questi anni molto attento soprattutto sui temi dell’urbanistica. Ma la sua figura è legata anche al mondo della scuola, essendo stato per anni apprezzato docente di Lettere nella ex scuola Calisse, prima di diventare Preside della media Flavioni. Esperienze di cui aveva lasciato una viva testimonianza con il libro “Un seme gettato – Esperienze e riflessioni tra scuola e politica”, pubblicato nel 2009.
Alla famiglia di Roberto Tamagnini, figlio del campione olimpico di pugilato Vittorio, celebre oro alle Olimpiadi di Amsterdam nel 1928, è giunto il messaggio di cordoglio del segretario cittadino del Pd Enrico Leopardo.

Sentite condoglianze anche da parte della Redazione di Centumcellae News.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY