“Senz’acqua d’estate, col ghiaccio d’inverno”

0
123

CIVITAVECCHIA – È incredibile assistere a quanto sta avvenendo, ancora una volta, a Civitavecchia. Il grande gelo di questi giorni, ampiamente annunciato, ha trovato impreparato il solo Comune. Che se da un lato, grazie all’efficienza e alla professionalità dei suoi dipendenti e del gruppo di Protezione Civile è riuscito a ridurre al minimo ai disagi, dall’altro ha mostrato ancora una volta i limiti programmatici di un’amministrazione assolutamente inadeguata ad amministrare il territorio. Così, gli unici momenti di pericolo si sono registrati a causa dell’annoso problema delle perdite idriche, che insistono ormai da mesi su alcuni quartieri della città, nonostante le ripetute segnalazioni. Risultato: inutile spargere sale senza posa, il ghiaccio si riforma. Serviva ripararle, per tempo. Non è stato fatto. Col risultato che i civitavecchiesi si trovano d’estate senz’acqua e d’inverno col ghiaccio fuori dalla porta. È l’immagine-simbolo di una giunta che, con la sua incapacità, sta tenendo in scacco una città intera. Fino a quando i consiglieri a cinque stelle che sono di Civitavecchia vorranno sostenere l’arroganza e far tenere la fascia a questa persona? Che racconteranno ai propri figli?

Coordinamento Forza Italia Civitavecchia

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY