Pucci: “La lotta all’evasione fiscale farà ridurre la tassa sui rifiuti”

0
135

CIVITAVECCHIA – “Grazie all’ottimo lavoro svolto dagli assessori Manuedda e Tuoro e dai loro uffici, quest’anno la TARI sarà più bassa: questo avverrà sia perchè il costo del servizio è diminuito di circa 200mila euro sia perchè la lotta all’evasione fiscale, con l’inserimento in banca dati di nuove utenze, prime non censite, e l’accertamento di ulteriori superfici tassabili, ottenuta grazie anche alla pulizia della banca dati, ha consentito di dividere la tariffa complessiva fra un numero maggiore di pagatori”. Lo dichiara Marco Pucci, Presidente della Commissione Bilancio.
“Pagare tutti per pagare meno, questo è la linea guida della nostra azione amministrativa – spiega – Grazie al buon lavoro degli uffici, che contiamo di migliorare ancora, le utenze domestiche risparmieranno 12 euro netti a persona, quindi per un nucleo familiare di 4 persone il risparmio può arrivare a 48 euro circa. Anche le utenze commerciali avranno un risparmio, in base alla categoria, che oscilla da un minimo di 0,40 a metro quadro fino ad un massimo di 1,80 euro. Questo risparmio sarà più evidente per alcune categorie, come bar o ristoranti o i banchi al mercato. Tutte le altre imposte restano invariate: confermata anche per quest’anno l’aumento dello 0,8 per mille per la TASI sulle categorie D, ossia quelle industriali produttrici di energia elettrica. Nel prossimo consiglio comunale si approverà il piano TARI e le relative tariffe e saremo soddisfatti nel presentare in assise alla città questi risparmi frutto della lotta all’evasione fiscale in nome dell’equità”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY