Porto, Tarantino e Crocicchia: “Servono migliorie tangibili per il Terminal Autostrade del mare”

0
147

Servono migliorie concrete per tutti i passeggeri che usufruiscono del nostro scalo portuale. Da tempo se ne sono gettate le basi, ma ad oggi poco è stato fatto.

Il candidato a Sindaco Carlo Tarantino, tramite il candidato al consiglio comunale con lista di Onda Popolare Damiano Crocicchia, da tempo nell’ambito dei servizi all’interno dello scalo, ha l’intenzione di porre le fondamenta per l’istituzione di uno Sportello di rilascio documenti, un servizio per disabili e persone con ridotta mobilità, un Bancomat e un deposito bagagli all’interno dello scalo. La problematica più impellente è l’istituzione di uno sportello pubblico, atto al rilascio dei documenti di identità, per ovviare agli enormi disagi che vedono spesso il passeggero rinunciare al proprio viaggio per la mancanza di un documento valido. La legge prevede che i biglietti nominativi siano accompagnati da un documento di identità valido, necessario per il riscontro, fin dalla nascita. È necessario creare un confronto con Adsp, Capitaneria di porto, Comune e FF.OO per ovviare a questa problematica.Parte secondaria, ma di fondamentale sviluppo sociale, è l’istituzione di un servizio che agevoli i passeggeri disabili, o quelli che momentaneamente sono con mobilità ridotta. L’idea è quella di coinvolgere le associazioni volte al sociale, in sinergiacon un servizio comunale, per istituire delle navette che trasportino questi passeggeri (Pmr). Necessari sono anche un deposito bagaglie un Bancomat per prelievo contanti che rivaluterebbero l’aspetto di intrattenimento dei passeggeri, in quanto il passeggero in transito, fino ad oggi, rimane blindato al fianco del suo bagaglio per l’intera permanenza, senza poter usufruire dei servizi che il Terminal offre data l’assenza di contanti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY