Porto, Cozzolino: “Riecco il connubio Pd-Forza Italia”

0
212

CIVITAVECCHIA – “A fianco del PD arriva, immancabile, Forza Italia a voler escludere la rappresentanza di Civitavecchia dalla gestione del porto. Si perpetra, anche a casa nostra, il vergognoso connubio che in Parlamento ha consentito di salvare Lotti, di assolvere il condannato Minzolini e che consentirà, a breve, di riaccogliere il condannato Berlusconi, secondo le più torbide logiche tipiche della vecchia politica”. Così il Sindaco Antonio Cozzolino replica ai coordinatori locali di Forza Italia, che contestavano la nomina del Primo cittadino nel Comitato Portuale, accusandolo di scarsa competenza.
“Quando i piccoli parlano, i grandi hanno già parlato” sostiene un vecchio adagio popolare, e con l’uscita degli esponenti forzisti Frascarelli e Mari, ma anche precedentemente con quella di Leopardo, si ha proprio questa sensazione – prosegue Cozzolino – Sconcerta che gli ‘eminenti scienziati’ che hanno distrutto l’economia di questo territorio ed avvelenato il suo tessuto sociale, dopo essersi riempiti la bocca di frasi tipo ‘la città deve riappropriarsi del proprio porto’, quando seduti sugli scranni comunali, oggi sostengano l’assurda tesi per cui il massimo rappresentate della comunità cittadina debba essere escluso dalla gestione del relativo scalo. Chiunque voglia escludere la città dal suo porto è nemico di Civitavecchia”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY