“Per Andrea Orlando segretario del Partito Democratico”

0
201

CIVITAVECCHIA – Alla vigilia delle Primarie del Partito Democratico che si svolgeranno il prossimo 30 Aprile vogliamo riconfermare il nostro sostegno alla candidatura di Andrea Orlando.
Abbiamo condiviso le ragioni che sono contenute nella sua mozione.
In modo particolare è significativa l’attenzione che viene rivolta alla dimensione sociale. Una globalizzazione priva di regole si è declinata, nel nostro Paese e in Europa, in politiche che hanno fatto pagare i costi di una lunga crisi economica ai settori più deboli.
Il centro sinistra deve ridefinire un proprio orizzonte che non può non guardare alle nuove ed insopportabili diseguaglianze sociali. La fase che attraversiamo è del resto caratterizzata da fattori che mettono seriamente in pericolo i valori fondamentali di cui si nutre la nostra democrazia.
Gravi sono le tensioni di carattere internazionale che alimentano un clima di generale incertezza nel futuro ed estremamente pericoloso appare, anche per la stabilità democratica, il ruolo svolto dal terrorismo.
Alla diseguaglianza, alla incertezza e alle paure il centro sinistra deve dare risposte certe e credibili.
C’è bisogno in Italia e in Europa di un Partito Democratico che sappia parlare un linguaggio di unità e che sappia aiutare anche la ricomposizione delle tante anime di una sinistra diffusa, che deve ritrovare le ragioni forti che impongono di stare assieme per arginare populismi, sovranismi e le destre xenofobe e intolleranti.
Voteremo Orlando, quale Segretario del Partito Democratico, perché ci convince la separazione, contenuta nella sua proposta, delle responsabilità di Governo da quelle di conduzione del Partito e per il contestuale impegno che viene assunto per una riorganizzazione dello stesso, ponendo al centro il valore della militanza e della partecipazione.
Vogliamo dirlo con le stesse parole del programma politico di Orando: “si tratta di riaffermare la bellezza della politica che non si rassegna alla deriva proprietaria e personale”.
Voteremo Orlando infine perché vogliamo, con ostinazione, batterci per una politica che sappia sbarazzarsi di vizi e derive che troppo spesso decentrano in luoghi estranei alla vita democratica del Partito le grandi scelte e persino la selezione dei quadri.
Siamo certi che saranno numerosi i militanti e gli elettori del partito Democratico, che esclusivamente per valutazioni politiche e non per strumentali e miopi calcoli di potere, parteciperanno alle Primarie.
Noi rivolgiamo un appello ed un invito a sostenere la mozione Orlando perché si possano determinare a livello nazionale le condizioni per un positivo cambiamento di rotta nelle politiche e nelle modalità di Direzione di un Partito Democratico che mai come oggi ha necessità di solidi ancoraggi ideali e di affermare regole democratiche di partecipazione.

Sostenitori Area Orlando:

Piero Alessi, Paola Angeloni, Fabrizio Barbaranelli, Dario Bertolo, Rita Busato, Massimo Castellucci. Stefano Cervarelli, Claudio Galiani, Nicola Porro, Eraldo Riccobello, Marcello Rocchetti, Benedetto Salerni

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY