Pasqua senza stipendio per i dipendenti delle municipalizzate

0
333

CIVITAVECCHIA – “Ormai ne abbiamo la certezza: per l’amministrazione M5S nelle societá municipalizzate di Civitavecchia esistono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B. Ormai da tempo costretti a ricorrere all’utilizzo di decreti ingiuntivi, atti di precetto e via dicendo, da sei mesi infatti non riceviamo lo stipendio e da ben tre mesi non riceviamo più nemmeno la busta paga: così, nell’assurdità di questa situazione, per il secondo anno consecutivo passeremo la Santa Pasqua senza il becco di un quattrino“. Lo dichiarano, in una nota stampa diramata dall’Ufficio stampa dell’On. Marietta Tidei, i dipendenti di Civitavecchia Infrastrutture. “Evidentemente questo poco importa al sindaco e alla sua Giunta perché i lavoratori in questione appartengono ad una categoria molto particolare: sono i lavoratori di serie B”, aggiungono. “Avremmo potuto trascorrere una Pasqua serena così come tutti gli altri dipendenti e le loro famiglie, ma per l’ennesima volta paghiamo a caro prezzo la politica discriminatoria dell’attuale amministrazione: al sindaco Cozzolino, all’assessore Savignani e a tutta l’amministrazione comunale vanno i nostri più sinceri auguri di buona Pasqua”, concludono i dipendenti di Civitavecchia Infrastrutture.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY