“Parlare ancora di centrodestra e centrosinistra sa di vecchio”

0
142

CIVITAVECCHIA – Il tramonto dei personaggi politici che hanno governato negli ultimi venti anni porta con se anche la fine degli steccati ideologici e dell’ appartenenza politica. Parlare di centro destra, centro sinistra e rispettivi estremi sa di vecchio, di oltrepassato. Ad onor del vero nelle realtà locali questa trasformazione è iniziata alcuni anni fa, infatti le coalizioni di governo si reggevano su un programma e non su un’appartenenza. Il governo nazionale vede governare entità distinte e distanti che però si coalizzano su punti comuni in materia economica, di sviluppo e sociale. Non mi scandalizzo più di nulla, non grido allo scandalo se vedo Verdini, Alfano e Lupi governare con Renzi, così come a livello locale non mi scandalizzo vedere personaggi storici della sinistra governare con personaggi storici della destra. D’altronde questo concetto è stato messo in campo anche dal Movimento Cinque Stelle che vede al suo interno molte diversità. Quindi tutto si evolve, anche il modo di governare e di fare politica. Le prossime elezioni di ogni genere e grado legittimeranno questo ragionamento, uniti intorno ad un programma e tralasciando gli steccati ideologici ormai tramontati.

Dimitri Vitali – ex Consigliere comunale

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY