“Olimpiadi 2024 siano opportunità per tutta la Provincia”

0
245

CIVITAVECCHIA – Quella che sta per venire è una settimana importante per lo sport italiano: il 17 febbraio, al Palazzo dei Congressi dell’Eur, saranno presentati ufficialmente i primi dettagli della candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2024, in occasione della consegna della prima parte del relativo dossier al Comitato Internazionale Olimpico. I tre siti principali di Roma, con i quali la Città vuole competere con le altre prestigiose candidature (Budapest, Los Angeles, e soprattutto Parigi,) saranno il Foro Italico, Tor Vergata e la Nuova Fiera di Roma. Come appreso poi in questi giorni Il 70% dei luoghi olimpici sono stati scelti poiché già esistenti. Lo sforzo allora è di unire le energie locali affinché anche il territorio a nord-ovest della Capitale possa rientrare nel piano dei siti olimpici: ad esempio per Civitavecchia e Bracciano le risorse naturali sono indubbie e la tradizione delle discipline acquatiche secolari. Penso sia opportuno da parte di tutto il comprensorio rappresentare al Governo, al CONI ed al Comitato Roma 2024 i vantaggi e le utilità di un coinvolgimento dell’area provinciale nei giochi olimpici che comunque la Capitale meriterebbe di conquistare ripercorrendo i fasti di quelli del 1960, degni eredi della storia millenaria di Roma. Se poi ci sarà spazio anche per i territori “extra moenia” le Olimpiadi saranno pure a basso costo e a basso impatto ambientale! Il flusso turistico (possibilmente diluito fuori da Roma) che richiama un evento del genere rappresenterebbe una sicura leva per l’economia locale ancora ostaggio della crisi e, in particolare, per il settore turistico attualmente a livelli stagnanti nonostante il Giubileo in corso. Mi auguro infine che un contributo sia dato anche dai ragazzi della provincia romana con le idee innovative che la gioventù soltanto può concepire: sono proprio i giovani startupper cui si rivolge il Comitato Roma 2024 per ricevere “dritte” e progetti pensati per l’occasione, affinché suggeriscano (è sufficiente inviare una e-mail a lab@2024roma.org) sistemi utilizzabili dal territorio anche a Olimpiadi terminate (o se la candidatura non dovesse andare in porto).

Raffaella Bagnano – Consigliere comunale Movimento Cinque Stelle

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY