“Ogni risultato raggiunto dal M5S allontana gli esperti del passato”

0
183

CIVITAVECCHIA – “La Corte dei Conti accerta l’idoneità dei provvedimenti posti in essere dal Comune a rimuovere le irregolarità contestate e a ripristinare gli equilibri di bilancio, fatta salva ogni futura diversa determinazione in caso di mutamento del quadro fattuale e di disapplicazione delle misure contenitive adottate in autonomia dal Comune”.
Questa la delibera della Corte dei Conti, questa la migliore risposta che possiamo fornire alle critiche mosse da SEL: mentre la politica cittadina chiacchiera, spesso sul nulla, l’organo di controllo dei conti del Comune, lo stesso che ha certificato quanto questa città fosse con un piede e mezzo nel default, ha affermato con una delibera tanto semplice quanto politicamente pesante, che l’operato del Movimento 5 Stelle è idoneo a tirare fuori Civitavecchia dal pantano in cui gli esperti della politica l’avevano indirizzata.
Opere compensative vere e tangibili imposte ad Enel tramite Ministero dell’Ambiente, 2,5 milioni di euro per il depuratore, case assegnate finalmente tramite graduatoria, una stazione che potrà finalmente essere degna di un paese civile, una valorizzazione del patrimonio immobiliare abbandonato a sè stessi da decenni, un cammino per la messa in sicurezza delle scuole comunali, ingenti investimenti sull’acquedotto per far uscire Civitavecchia dalla perenne crisi idrica in cui è sempre stata d’estate (se in alcuni quartieri questo risultato è ancora lontano, in altri è già stato raggiunto), pagamento dei debiti fuori bilancio, un mercato che va verso il ricongiungimento, il pagamento dei debiti dell’Università…se questi e ancora tanti altri risultati sono sfuggiti a SEL, dobbiamo rivedere il loro concetto di argomentazioni.
Certo c’è ancora molto lavoro da fare, e contiamo di centrare ancora tanti altri obiettivi nei 3 anni di mandato rimanenti, ma troviamo le parole di SEL come al solito molto vuote di significato e pregne di inutile demagogia.
Capiamo bene la loro paura: ogni risultato raggiunto dal M5S allontana gli “esperti del passato” da una possibile futura rielezione. Chi ha governato questa città in passato, ha evidentemente fallito. I semplici cittadini dentro le istituzioni stanno riuscendo nel miracolo: evitare il default del Comune, rimettere le casse in sesto e contemporaneamente porre rimedio ai disastri combinati dagli “esperti” della politica.
Continuiamo a lavorare sodo, ignorando le critiche pretestuose che ci vengono mosse ogni giorno da chi ha solo una grande fame di poltrona ma assai pochi risultati da spendere nei confronti della cittadinanza.

Fabrizio Righetti – Consigliere Comunale M5S

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY