Mobilità elettrica, passi in avanti del Comune

0
236

CIVITAVECCHIA –  di Civitavecchia. Nell’attualizzazione dell’accordo con Enel del 2008 sono stati infatti previsti alcuni interventi in favore della mobilità sostenibile, quali l’introduzione del motor sharing. Proprio per capire meglio le esigenze di questa particolare tipologia di mezzi, ossia gli scooter elettrici, questa mattina alcuni rappresentanti del Comune hanno incontrato un’azienda, per testare le possibilità di questo mezzo di locomozione alternativo.
“L’incontro è stato utile – spiega il consigliere comunale Rolando La Rosa – per capire nel dettaglio le esigenze di questi mezzi ed avere le nozioni necessarie per arrivare ad una corretta pianificazione degli interventi. Oltre agli interventi in rispetto alle prescrizioni VIA, di cui sono già stati approvati in Giunta i primi due progetti relativi al settore idrico che Enel dovrà realizzare sul territorio, si sta lavorando anche agli altri interventi previsti nell’attualizzazione dell’accordo Comune-Enel del 2008 e, in particolare, l’amministrazione comunale sta ora pianificando gli interventi di mobilità sostenibile. Come già detto più volte, è nostro obiettivo cambiare il concetto di mobilità, specie nel centro città. La mobilità elettrica è indubbiamente uno dei settori sui quali puntiamo”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY