Menditto: “Dalla Regione solo spot sull’ambiente”

0
412

CIVITAVECCHIA – Ho appreso che le associazioni Greenpeace Italia e ClientEarth hanno diffidato la Regione Lazio ad adottare un nuovo “Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria” visto che quello attuale è vecchio, carente ed inadeguato a contrastare l’inquinamento. Ovviamente non posso che essere d’accordo, anche perché ben due anni fa, precisamente il 16 febbraio 2016, il Consiglio Comunale di Civitavecchia chiedeva, votando una delibera all’unanimità, l’aggiornamento di detto Piano con l’inserimento di “prescrizioni per prevenire o limitare le emissioni in atmosfera prodotte dalle navi all’ormeggio”, così come prevede la normativa comunitaria che è stata recepita dopo l’approvazione dell’obsoleto Piano della Regione Lazio. Come è noto la richiesta non è stata adottata dal Consiglio Regionale che ha invece preferito farla marcire presso le commissioni competenti. Tanto più che la stessa normativa prevede che il Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria può individuare anche “misure necessarie a preservare la migliore qualità dell’aria” dove siano presenti sorgenti di emissione che possono influenzare i livelli degli inquinanti, anche qualora le centraline della rete della qualità dell’aria non rilevino superamenti dei valori limite degli inquinanti. Ed è proprio questo il caso di Civitavecchia dove, nonostante la presenza di importanti fonti di inquinamento, le centraline non rilevano superamenti dei limiti di legge degli inquinanti, paradosso reso ancora più evidente e drammatico dalle indagini epidemiologiche, in base alle quali nel territorio ci si ammala anche del 10% in più di tumori e malattie legate all’inquinamento ambientale rispetto alla media regionale.
Quello che faremo è tornare a chiedere con forza alla Regione di adottare un Piano di Risanamento che preveda interventi importanti per Civitavecchia, con la speranza che chiunque approderà in Via della Pisana dopo le elezioni del quattro marzo affronti le questioni ambientali con un approccio programmatico e strutturale e non con interventi “spot” come ha fatto l’Amministrazione uscente.

Dario Menditto – Presidente del Consiglio Comunale di Civitavecchia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY