Mecozzi: “Acquedotti da terzo mondo”

0
167

CIVITAVECCHIA – “Ma ci volevano i sindacati per denunciare il degrado più totale che investe gli acquedotti cittadini?”. A parlare è il Consigliere comunale di minoranza Mirko Mecozzi. “Prendiamo coscienza dalle notizie che corrono sui social – commenta – che non è solo la rete idrica in condizioni pessime, ma anche le opere civili asservite al sistema distributivo e mi sembra di capire che i controlli siano circoscritti all’impianto Filtri Aurelia ed Achille Montanucci, mi chiedo cosa succederà quando le ispezioni ASL si allargheranno anche a tutti gli altri serbatoi che si trovano sul territorio che ancora non sono stati ispezionati. Mi auguro che gli uffici abbiano segnalato alla Amministrazione ,nel recente passato , tale sfacelo in maniera che fossero presi preventivamente provvedimenti in merito. Rammento che durante il mio mandato avevamo pianificato con i tecnici comunali una serie di interventi sulle opere civili purtroppo inattuati per le note vicende politiche che hanno caratterizzato l’amministrazione Tidei. Se ci sono responsabilità fuori i nomi e speriamo che anche questa vicenda non sia colpa di chi c’era prima”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY