Mastrandrea: “Serve sinergia tra tutte le professionalità del Tribunale”

0
139

CIVITAVECCHIA – I giorni 11, 12 e 13 dicembre si terranno le votazioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Civitavecchia. Tutti gli Avvocati iscritti sono chiamati a dare la loro preferenza tra le candidature pervenute.
L’Avv. Paolo Mastrandrea, Presidente uscente e candidato con una lista di Colleghi che condividono il programma, sottolinea come la situazione degli Uffici Giudiziari sia ancora critica in termini di efficienza e garanzia del servizio. “Abbiamo scongiurato il pericolo di una chiusura del Tribunale, frutto di una sciagurata riforma della geografia giudiziaria che ha solo aggravato le condizioni di chi prima poteva servirsi delle sedi distaccate di Bracciano e Fiumicino. Ma le prospettive sono comunque critiche anche alla luce della riforma del diritto fallimentare”. Al riguardo il Presidente Mastrandrea evidenzia come abbia accomunato gli sforzi insieme al Presidente dell’Ordine dei Commercialisti, dott. Cristiano Sforzini, aad ogni livello istituzionale e politico, per impedire la chiusura della sezione fallimentare. “La tutela del tessuto civile ed economico del nostro territorio – dice Mastrandrea – non può prescindere da una sinergia tra tutte le professionalità che vi operano. Non ci saranno mai divisioni su questo tema”.
“Grazie ad una efficace azione di risanamento del bilancio siamo oggi in grado di garantire la qualificata formazione dei giovani e la promozione delle opportunità – conclude – Sono orgoglioso di aver riunito sotto un comune programma diversi Colleghi anche di diverse posizioni, alcuni con esperienza consiliare e molti giovani alla prima esperienza”.
A sostenere la lista di Mastrandrea sono gli avvocati Patrizia Bisozzi, Bruno Forestieri Andrea Riga, Luca Marconi, Rodolfo Antonini, Mary Dominici, Cinzia Remoli, Matteo Mormino, Mario Iervolino e Simona Teveroni.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY