Marietta Tidei (Pd) da Beirut: “Dovremmo riflettere su cosa significa accogliere: non possiamo tirarci indietro”

0
555

Beirut, 13 mag. – La deputata del Pd, Marietta Tidei,? si trova in Libano dove terrà una serie di incontri formali e informali con i rappresentanti italiani, come il coordinatore regionale della cooperazione italiana per la crisi siriana. Molte le tappe della visita che sarà caratterizzata da numerosi incontri con i rappresentanti dell’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati. La deputata del Pd visiterà oggi i campi delle famiglie profughe e rifugiate di Minieh, mentre stasera incontrerà una delle responsabili dell’Agenzia per lo sviluppo economico delle Nazioni unite.

Durante la sua visita in Libano Tidei visiterà anche i campi dei rifugiati palestinesi Unrwa. “Il Libano oggi è un Paese checonta circa 5 milioni di abitanti e più di un milione è costituito da profughi siriani: un elemento che denota come l’accoglienza sia un tratto caratteristico di una realtà alla quale dovremmo guardare con attenzione”, sottolinea la deputata del Pd. “Mentre in Europa qualcuno pensa a costruire muri e barriere, dovremmo riflettere su cosa significa accogliere: non possiamo tirarci indietro e voltare lo sguardo altrove”, conclude Tidei.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY