Manunta: “L’Arena Pincio resterà un punto di riferimento per i giovani”

0
227

CIVITAVECCHIA – Sul presunto “caso” Arena Pincio, credo sia opportuno fare alcune dichiarazioni essendo stato chiamato direttamente in causa dall’ex delegato alle politiche giovanili Stefano Giannini.
Il mio intervento vuole solo tranquillizzare i civitavecchiesi: l’Arena Pincio, quando sarà affidata in concessione tramite regolare bando pubblico, rimarrà un punto di riferimento per i giovani e sarà utilizzabile per i saggi di danza ed il cinema all’aperto senza alcun problema.
Così come questa amministrazione ha già dato in gestione gli impianti sportivi, tramite regolari bandi ed accurati contratti, lo stesso sarà fatto con l’Arena Pincio, con lo scopo di avere un gestore che possa curarne nel dettaglio l’efficienza, la funzionalità e l’estetica per garantire al cittadino un servizio che sia il migliore possibile.
Unire alla concessione dell’arena Pincio il bar del Comune ed il bar del teatro Traiano, sarà motivo di valore aggiunto che ci spinge a pensare che sarà un bando partecipato e che grazie allo spirito concorrenziale darà alla nostra collettività il miglior ritorno possibile, oltre alla creazione di qualche posto di lavoro.
L’Arena Pincio continuerà ad avere un ruolo fondamentale come avvenuto in questi anni e sarà sede di numerosi eventi come l’ArtArena che lo scorso anno ha riscosso molto successo e che ho intenzione di riproporre.
Infine, mi sento di dare un consiglio a Stefano Giannini: eviti di fare riferimento a fantomatiche privatizzazioni del Movimento 5 Stelle. I suoi compagni di partito hanno appena permesso il passaggio ad Acea Ato 2 ed aspetto ancora di vedere una sua posizione contraria su questa vicenda vergognosa e che ha nelle mancanze del presidente Zingaretti, della stessa corrente di cui fa parte Giannini, uno dei principali colpevoli.

Matteo Manunta – Consigliere Comunale M5S

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY