M5S, risposta a Frascarelli sugli attraversamenti pedonali

0
211

CIVITAVECCHIA – Dal Movimento Cinque Stelle Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo:

“Con estremo rammarico ci ritroviamo a dover rispondere al consigliere Frascarelli che, dopo aver seguito inutilmente per un’intera estate le vicende dell’acqua, arrivata meno degli anni scorsi ai rubinetti dei civitavecchiesi, tenta di scaricare le responsabilità per dei lavori di Via Adige cominciati sì con la precedente amministrazione, ma finiti abbondantemente quando lui già si ergeva a paladino dei cittadini non imbeccandone una. Alcuni chiarimenti al consigliere:

1. La città metropolitana non ha niente a che fare con il MEPA (mercato elettronico pubblica amministrazione)
2. i lavori davanti alla Flavioni sono iniziati il 16 giugno, ben 4 giorni dopo il passaggio delle consegne, quindi controllarne la correttezza è e rimane compito loro
3. i lavori a via Adige sono iniziati poco dopo quelli delle Flavioni ed interrotti, non sappiamo perchè, da metà giugno ad oggi: come fa ad essere pure questa #colpadicozzolino?!?
4. se la differenziata fosse stata progettata male, oggi non saremmo al 75%. Verificheremo con i “correttivi Tedesco/Grasso/Magliani” i risultati ottenuti
5. definire “primo ambientalista” il Sindaco Tedesco che NON HA VOLUTO PORRE PRESCRIZIONI all’AIA di TVN è un’offesa all’intelligenza di un’intera città.

Rinnoviamo nuovamente al consigliere Frascarelli l’invito ad informarsi prima di tornare a prendere in giro i civitavecchiesi”.

Movimento cinque stelle Civitavecchia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY