“L’Ugl difende i lavoratori o il potente di turno?”

0
232

CIVITAVECCHIA – Come semplici cittadini a noi poco interessa il pensiero politico di una “sedicente sindacalista” che, al di là degli steccati ideologici, pur rimanendo una persona di sinistra, oggi rappresenta un sindacato di destra.
Non possiamo però rimanere in silenzio rileggendo le righe che con molto fervore ci sono state rivolte utilizzando impropriamente un’organizzazione sindacale, l’UGL, il cui scopo principale è quello di tutelare i lavoratori e non quello di difendere in maniera servile il potente di turno, oltretutto ammonito nel suo operato dalla Corte dei Conti.
Come cittadini siamo certi che il Dr. Monti si sia prodigato per creare uno sviluppo economico produttivo e occupazionale, perché quello era il suo compito, ma l’analisi così approfondita della politica aziendaleportuale, dettagliatamente riportata dall’esponente di centro/destra/sinistra pseudosindacalista, con tanto di salamelecchi al Commissario dell’Autorità Portuale, ci conferma ancor di più che sicuramente quel nome non si doveva fare.
Questa è sempre stata la nostra posizione e non riteniamo di dover ulteriormente dare spiegazioni all’esponente dell’UGL; se vuole leggesse l’articolo pubblicato sul nostro sito http://www.civitavecchiainmovimento.it/sviluppo/terna-autorita-portuale/ .
Sottolineiamo che non siamo noi di Civitavecchia in Movimento che abbiamo definito “risultati negativi quelli fino ad oggi ottenuti dall’A.P. in termini economici e di gestione”, bensì la Corte dei Conti con la relazione del 4 dic 2015, n. 121 http://www.corteconti.it/ export/sites/portalecdc/_documenti/controllo/sez_controllo_enti/2015/delibera_121_2015.pdf ; la stessa Corte dei Conti che ha considerato negativo anche l’operato della Giunta Moscherini il cui assessore al bilancio lasciamo indovinare chi fosse.
Concludiamo comunque ringraziando l’organizzazione sindacale UGL per l’invito di guardarci dentro casa nostra e assicuriamo che continueremo a farlo con il giusto spirito critico, come abbiamo sempre fatto fino ad oggi su i più vari argomenti, non ultimo il fondo immobiliare; qui però siamo costretti a costatare che l’UGL è stata poco attenta alle dinamiche politiche locali, per questo, di contro, la invitiamo a seguirci con più costanza, impegni portuali, sindacali e politici permettendo.

CiVitaVecchia in MoVimento

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY