L’opposizione in aiuto di Emanuela Mari: è il nuovo Presidente del Consiglio comunale

0
344

CIVITAVECCHIA – E’ stato un soccorso di una parte dell’opposizione a rendere possibile ieri sera la nomina di Emanuela Mari a Presidente del Consiglio comunale. Nulla infatti la prima votazione, che si è conclusa con 16 voti a favore dell’esponente di Forza Italia, non sufficienti per arrivare ai due terzi previsti dalla legge nonostante l’iniziale convincimento del buon esito dell’operazione. Si è quindo ricorsi ad una successiva votazione, con i voti della Mari che sono saliti a 20 in virtù di un accordo con una parte dell’opposizione. Quale? Probabilmente con i consiglieri del Partito Democratico, visto che l’esponente del Pd Marco Di Gennaro è stato eletto Vice Presidente della massima assise. A supporto di questo possibile accordo anche il feeling maggioranza-Pd che si è concretizzato poco dopo con il voto a favore sulla delibera di indirizzo delle nomine delle partecipate cittadine. Atto da cui si sono smarcati invece Petrelli, Tarantino e i consiglieri del M5S D’Antò, Lucernoni e D’Ambrosio, mentre Scilipoti si è astenuto.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY