La maggioranza chiede un Consiglio comunale aperto sull’inceneritore al Centro chimico

0
313

CIVITAVECCHIA – La maggioranza oggi ha protocollato una richiesta di Consiglio comunale aperto sulla realizzazione dell’inceneritore al Centro chimico, per discutere e condividere insieme alla città i potenziali rischi per la salute e per l’ambiente che potrebbero derivare dalla realizzazione di questo impianto. “Nel programma elettorale che abbiamo presentato al primo Consiglio Comunale è descritta chiaramente la nostra netta contrarietà alla realizzazione di inceneritori – dichiara il consigliere Dario Menditto primo firmatario – e la conferma da parte del Ministero della Difesa della volontà di realizzare un ossidatore termico per la termo-degradazione tramite pirolisi di armi chimiche, presso il Centro Chimico di Santa Lucia, ci impone di coinvolgere al massimo i cittadini al fine di programmare tutte le azioni comuni tese ad evitare questo rischio”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY