La Lega benedice il gas a Tvn e avverte: “Saremo garanti di investimenti e occupazione”

0
439

CIVITAVECCHIA – Torre Valdaliga Nord convertita a gas? Alla Lega di Salvini piace, tanto che il coordinamento cittadino parla di “nuovi orizzonti” per la città dopo la seduta di oggi  in commissione Attività Produttive presieduta dall’on. leghista Barbara Saltamartini.

“In audizione, l’Enel ha infatti comunicato di voler convertire quattro centrali da carbone a gas, e tra queste c’è Torre Nord. Ha anche affermato di voler investire fortemente sulle rinnovabili. Il tutto senza ripercussioni occupazionali ed anzi con un incremento di lavoro durante le operazioni. Bene: la Lega, come forza di governo della nazione e, tra pochi giorni, anche della città, vigilerà attentamente sulla salvaguardia dei dipendenti Enel e delle aziende dell’indotto. Chiederà con chiarezza l’abbattimento della ciminiera, per dare cieli più puliti in tutti i sensi al nostro territorio. E sarà particolarmente attenta anche e soprattutto al processo di ripartenza con le energie da fonte rinnovabile. Questo è un aspetto strategico dell’intera vicenda, laddove il tessuto imprenditoriale cittadino va preparato e avviato verso il superamento della produzione energetica da fossili, per far sì che il processo di decarbonizzazione si trasformi in una fonte di lavoro pulito e stabile non solo per chi è attualmente impiegato nell’indotto, ma anche per ulteriori posti”.

“Ripetiamo quindi il concetto: con Ernesto Tedesco sindaco e la Lega forza centrale del suo governo stiamo finalmente aprendo la finestra su un futuro con nuovi orizzonti e cieli più puliti”.

 

Lega con SalviniCivitavecchia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY