“La differenza tra noi e i Cinque Stelle”

0
233

CIVITAVECCHIA – Domenica abbiamo partecipato come delegati alla Convenzione Nazionale che ha chiuso definitivamente la prima fase del Congresso, l’ultimo step prima delle Primarie che si terranno il 30 Aprile. Citando Renzi, “noi non faremo le Primarie contro Orlando o Emiliano, le faremo per non consegnare il Paese a Grillo e alla destra”.
Nel corso del suo intervento l’ex-premier ha evidenziato tre punti che ci contraddistinguono dal Movimento 5 Stelle.
Il primo è che noi scegliamo i leader attraverso processi democratici, loro attraverso processi dinastici.
Il secondo è che noi crediamo nella scienza, non alle scie chimiche, sui vaccini crediamo ai laureati in medicina non ai laureati su Facebook.
Il terzo punto è il lavoro. Per noi l’Italia è e deve essere una Repubblica fondata sul lavoro, non sui sussidi.
Sosteniamo la mozione di Matteo Renzi per un PD popolare e alternativo ai populismi, per un PD che senta i problemi prima ancora di risolverli.
Per un partito pensante, aperto e radicato sui territori, che si dedichi alla
cura della persona, del territorio e del nostro futuro.
Welfare, salute, lavoro, ambiente, scuola, università, cultura, innovazione digitale sono alcuni dei tanti tempi al centro della nostra sfida.
Una sfida che ha un solo obiettivo, quello di riprendere le redini del nostro futuro.
Invitiamo tutti i nostri amici, i compagni, tutti i nostri elettori a sostenere questo progetto politico.
Da qui al 30 Aprile andiamo avanti insieme!

Jenny Crisostomi – segreteria pd
Fabrizio Sciarochi – segreteria pd

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY