Imprenditori del territorio a convegno a Montecitorio

0
117

ROMA – Oltre quaranta imprenditori del territorio hanno partecipato, ieri, all’incontro presso la sala Nilde Iotti della Camera dei Deputati dal titolo “Civitavecchia e litorale nord: primo focus di approfondimento sui principali investimenti, opportunità di sviluppo e criticità”, promosso dalla sede di Unindustria locale.

L’idea, nata da un confronto nei mesi scorsi tra Stefano Cenci Presidente di Unindustria e il Deputato del territorio Alessandro Battilocchio, ha avuto come oggetto principale la condivisione di una bozza di approfondimento sullo sviluppo del territorio, dove sono state individuate le principali opportunità e iniziative nel medio e lungo periodo.

All’iniziativa, che ha visto anche un intervento del presidente dei Deputati di Forza Italia Mariastella Gelmini, ha partecipato anche il Senatore del collegio locale Francesco Battistoni.

L’intenzione di Unindustria è quella di arrivare, con il contributo degli imprenditori locali, alla realizzazione a breve di un documento da sottoporre a tutti i livelli istituzionali, con l’obiettivo di agevolare l’attrattività del territorio per gli investitori e sbloccare i progetti ingessati dai vari livelli burocratici.

Cenci ha sottolineato l’importanza di dare supporto e seguito a progetti già operativi e immediatamente cantierizzabili, come l’ultimo tratto della Orte-Civitavecchia, il progetto del porto storico o l’avvio del cantiere ex Privilege: “Abbiamo calcolato – ha sottolineato il Presidente di Unindustria – che solo con i progetti già previsti c’è la possibilità di movimentare circa 1 miliardo di euro sul territorio per i prossimi cinque anni. Questo, in aggiunta all’attivazione del progetto della Zona Logistica Semplificata, può rappresentare un nuovo volano per una strategia di sviluppo e ripresa del territorio”.

Molte le testimonianze di imprenditori presenti, da quelli storici a coloro che negli ultimi anni hanno scelto di investire nel territorio, tutti unanimemente concordi a ripartire insieme per un progetto globale chiaro e deciso di sviluppo economico. Una sfida raccolta subito dai parlamentari locali.

“È importante – ha affermato Battilocchio in chiusura dei lavori – che si instauri una dinamica corale in cui politica, imprese e istituzioni operino nella direzione dello sviluppo economico del territorio. In particolare la politica deve favorire le condizioni per cui le imprese – e di conseguenza i lavoratori – possano prosperare”, ha sottolineato il Deputato.

“La bozza di lavoro per il position paper presentata dal presidente Cenci – ha concluso– è molto ambiziosa e ben impostata, condivido in pieno il punto di vista utilizzato e mi farò promotore nell’invitare gli attori in causa alla sottoscrizione di un impegno formale, così che alle parole possano seguire anche azioni concrete”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY