Il Tar respinge quattro richieste di sospensiva contro il Comune

0
235

CIVITAVECCHIA – La scorsa settimana il TAR del Lazio ha respinto quattro ricorsi su diversi argomenti che erano stati effettuati contro atti amministrativi del Comune di Civitavecchia.
Sono state respinte le richieste di sospensiva per il bando per gli ape calesse, quelle di Futuro Donna e Mondo di Linus sulla revoca della convenzione con il Comune del 2014 in base ai nuovi criteri ed il ricorso del carcere giudiziario / agenzia del demanio per l’ordinanza di ripristino della sicurezza di quelle che sono conosciute come “carcerette”, in quanto si riteneva che il dovere di ripristino fosse comunale.
“E’ il sintomo del corretto operare di questa amministrazione – sottolinea il sindaco Cozzolino – spesso veniamo criticati per la nostra intransigenza amministrativa ma la realtà è che quando le richieste che ci arrivano sono lecite, legittime e di buon senso, facciamo di tutto per accoglierle. Ma quando prendiamo una strada siamo convinti di quello che facciamo ed il fatto che i vari organi di giustizia amministrativa ci diano così spesso ragione, è a dimostrazione del nostro corretto operare. Un ringraziamento all’avvocatura del Comune per il buon lavoro svolto nella difesa dell’ente”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY