“Il risanamento di questa Amministrazione riconosciuto dalla Corte dei Conti”

0
195

CIVITAVECCHIA – E’ evidentemente iniziata la campagna elettorale dell’ex sindaco Tidei che improvvisamente commenta di tutto, lanciando accuse prive di fondamento, paventando tra l’altro interventi della magistratura contabile sugli equilibri di bilancio.
Gli atti approvati ieri dal Consiglio Comunale sono adempimenti di legge secondo i quali ogni comune a metà anno deve effettuare una verifica generale tra le entrate e le spese per assicurare l’equilibrio del bilancio dell’ente. Pertanto abbiamo presentato una variazione contenuta che riguarda solamente alcuni aspetti del bilancio, ad esempio l’inserimento di entrate da parte della regione e dello Stato. Sono state aumentate alcune voci di spesa su diversi aspetti su cui manteniamo la massima attenzione come le spese per i servizi sociali, per la manutenzione straordinaria di scuole ed immobili comunali, le spese da sostenere sul trattamento dei rifiuti e sull’acquisto di acqua per le autobotti. Per quel che riguarda l’entrata di un milione e mezzo derivante dall’accordo con l’Autorità Portuale si specifica che non è stata cancellata dal bilancio ma accantonata, in spesa, in attesa dell’esito del contenzioso.
Pertanto evitiamo di entrare in sterili polemiche respingendo al mittente le gravi accuse rivolte all’Assessore Tuoro, ricordando che la Corte dei Conti ha chiaramente espresso approvazione sull’azione di risanamento del bilancio messa in atto da questa amministrazione e sollevando invece diverse criticità sui bilanci precedenti al 2014, di cui qualcuno dovrebbe avere memoria così come dovrebbe aver memoria dei debiti fuori bilancio che questa amministrazione in tre anni ha “tirato fuori” dai cassetti del comune e per i quali i cittadini ignari hanno dovuto pagare per anni interessi milionari.

Marco Pucci – Presidente della Commissione consiliare bilancio

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY