Il Consigliere Rolando La Rosa se la prende coi “niger”

0
494

CIVITAVECCHIA – La questione migranti a Civitavecchia inizia a rendere il clima sempre più incandescente e rischia di degenerare a livello politico. Ne sono prova le parole pubblicate sul proprio profilo Facebook dal Consigliere comunale Cinque Stelle, Rolando La Rosa; parole che si fatica a non definire razziste. In un italiano anche un po’ stentato, sul suo profilo si legge: “Nei bar è sempre più difficile trovare gente bianca. Masse sterminate di niger che bivaccano al bar, bevono, si ubriacano, chattano, si drogano e vendono droga. Uno schifo totale e una situazione ormai fuori controllo. Il Presidente dell’Autorità portuale di Civitavecchia non si è opposto alla decisione del Governo. Ed ora saranno guai seri per tutti. Francesco Maria Di Majo sta uccidendo pian piano l’economia di un porto che, in questi ultimi venti anni, l’ha fatto diventare un modello, un gioiello da imitare”. 

Pochi commenti da fare, se non quello di ricordare che certe affermazioni andrebbero sempre evitate e stigmatizzate quando pronunciate da chi ricopre un ruolo istituzionale. Così come bisognerebbe sempre selezionare meglio chi si candida a rappresentare le istituzioni, a qualunque livello.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY