I Giovani democratici: “Lo sport non è una priorità dell’Amministrazione”

0
250

CIVITAVECCHIA – “Lo sport a Civitavecchia non è mai stato inserito tra le priorità del programma politico, si sa, eppure la nostra città sforna di continuo atleti di caratura internazionale che vediamo però emigrare nel corso degli anni”. Lo affermano i Giovani Democratici che sottolineano l’importanza dello sport “non solo come palestra di vita specialmente per i più giovani ma anche come volano per l’economia cittadina”.
“Sullo sport – rilevano – riscontriamo una totale assenza da parte dell’amministrazione pentastellata che su questo tema ha avuto anche qualche problema interno. L’ormai ex delegato allo sport Parla ha dichiarato di essersi dimesso perché la sua opinione sullo stadio Fattori (inserito nel Fondo Immobiliare) non è stata presa minimamente in considerazione dal Sindaco; è stata dimostrata una totale incapacità nell’organizzare l’evento mondiale triathlon ‘Ironman’ a Civitavecchia, ed ora la delega allo sport è stata assegnata alla vicesindaco nonché assessore ai servizi sociali Lucernoni che, ad oggi, ha parlato esclusivamente dell’intitolazione degli impianti sportivi, iniziativa lodevole che, però, riteniamo non essere sufficiente a soddisfare le necessità di tutte le realtà sportive del nostro territorio”.
I Giovani del Pd rivolgono dunque una serie di domande all’Amministrazione comunale: “Quali sono i progetti futuri riguardanti lo sport? Quali misure si stanno mettendo in campo per sostenere le realtà sportive del territorio? L’amministrazione come intende incentivare i giovani a fare sport? Si stanno organizzando eventi sportivi nella nostra città? Attendiamo speranzosi di ricevere delle risposte”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY