Forza Italia ai Cinque Stelle: “Che fine ha fatto la dignità?”

0
150

CIVITAVECCHIA – Leggiamo le dichiarazioni del consigliere La Rosa sul forno crematorio e ci chiediamo: ma che fine ha fatto la dignità? Come può “cambiare il potere”, probabilmente e soprattutto quando non lo hai mai avuto?
Ma questo non era il partito dell’uno vale uno, sotto le direttive però di una persona che promette e fa l’esattamente il contrario per i propri comodi, e di uno studio Legale di Milano.
Non era il partito che difendeva a spada tratta l’ambiente anche quando era fuori luogo difenderlo? Non era il “partito delle persone”, del “dare voce al popolo sovrano”, quindi a tutti? Non era il Movimento (sic…) della nuova politica? Non era il partito della trasparenza? Quello contro l’euro, salvo cercare (e non riuscire) di allearsi con i più europeisti di tutto l’Europarlamento per quattro soldi ed essere presente nel difendere interessi di parte (Legge e regolamento sull’uso di Internet)? Non era il partito dove gli avvisi di garanzia erano già un atto di colpevolezza, dove i rinvii a giudizio erano la condanna assoluta dell’uomo che li riceveva? Non era, venendo a Civitavecchia, il partito che non vuole i forni crematori in tutta Italia?
Ma questi Signori ancora parlano?
Potremmo continuare, ci limitiamo ad avvertire lui e gli altri che Civitavecchia sarà la TOMBA dei Cinque stelle. Saranno ricordati dai loro figli per i “soldi dell’Enel sporchi di sangue”, quelli della terna portuale e dei dieci milioni di euro rovinosamente persi, quelli del fondo immobiliare che hanno pensato di far posizionare un Albergo con centro benessere che neanche un povero di mente avrebbe mai pensato di metterlo, quelli del forno Crematorio. Quelli delle chiamate da Roma, un po’ come faceva la più vecchia politica, quelli del referendum negato, quelli dell’assoluta capacità di governare (acqua, rifiuti, decoro urbano, buche, voragini, commercio, imprenditoria, mancanza di una visione, ecc…) quelli che con le tasse hanno loro rovinato il tessuto sociale. E il 2017, purtroppo, sarà ancora molto peggio.
Questi signori dovrebbero scappare dalla città, sicuramente dovranno cercare di scappare dalla Corte dei Conti… Auguri per come sarete ricordati, manca molto poco all’ultimo giro.

Coordinamento Forza Italia Civitavecchia

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY