Ferri: “Grazie a Piendibene per aver evitato un colpo di mano”

0
105

CIVITAVECCHIA – Un vero e proprio colpo di mano. E’ questo che la maggioranza 5 stelle ha cercato di mettere in atto nel disperato tentativo di uscire dal blocco politico, e contemporaneamente amministrativo, in cui hanno trascinato Palazzo del Pincio, cercando di mettere in votazione in prima convocazione il nuovo Presidente del Consiglio senza che ci fossero legalmente i numeri. Solo la capacità ed il senso delle Istituzioni del nostro Partito, egregiamente rappresentato dal capogruppo Marco Piendibene a cui faccio i miei complimenti ed a cui esprimo la massima solidarietà, in accordo unitamente con i consiglieri del PD e tutta la minoranza, non ha permesso che si mettesse in atto un’elezione che semplicemente non poteva essere fatta. La verità, per quanto scomoda che sia, dice che i 5 stelle non hanno i numeri per eleggere il nuovo Presidente a causa di loro colpe. Noi come PD non faremo da stampella a chi, per tutta la durata del loro mandato, non è stato in grado di ascoltare ed accogliere i problemi di una città in grave crisi e non ha fatto altro che denigrare, a volte al limite dello sbeffeggiamento in ogni seduta, i nostri consiglieri e la nostra grande comunità. Infine a nome del Partito chiedo ufficialmente alla giunta 5 stelle di dichiarare pubblicamente il nome di chi volevano con tanta forza eleggere questa mattina come nuovo capo dell’assise, al fine di scongiurare la possibile idea che quanto accaduto sia stato solo un piccolo “gioco” messo in atto contro Piendibene, troppo competente e preparato però per cadere in questo infantile trucchetto.

Germano Ferri – Segretario PD Civitavecchia

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY