Emergenza discariche abusive

0
230

CIVITAVECCHIA – “Da un’analisi effettuata nel periodo trimestrale estivo e da un ultimo sopralluogo compiuto nella giornata di ieri abbiamo potuto rilevare almeno 16 discariche abusive divenute oramai dei veri e propri ricettacoli sfuggiti al controllo delle istituzioni”. La denuncia arriva dagli esponenti di Forza Italia Giancarlo Frascarelli, Emanuela Mari e Pasquale Marino, che pongono l’attenzione non solo sul tema delle discariche illegali ma anche più in generale sulle condizioni dei cassonetti cittadini. “Oltre che in condizioni non consone al contenimento ed al conferimento della immondizia quotidiana urbana, delle nostre famiglie civitavecchiesi – affermano i tre forzisti – presentano dei veri e propri strati di marciume oleoso di materiale organico in evidente putrefazione maleodorante, che necessitano indubbiamente di una imminente disinfettazione ed una veloce bonifica per l’ambiente circostante, stessa cosa per le aree limitrofe ai punti di rilascio dei rifiuti urbani in condizioni di autentiche zone da verificare se divenute oramai infette e pericolose per la collettività”. “A tal proposito – ammoniscono – chiamiamo urgentemente in causa il sindaco Cozzolino, l’assessore all’ambiente a ripristinare la normalità e la sicurezza a tutela dei cittadini, se ciò non avvenisse in tempi brevi saremo costretti ad effettuare una vera e propria denuncia per mancata garanzia dell’igiene pubblica al fine del mantenimento del benessere collettivo e chiamare in causa il direttore della Asl Roma f dottor Quintavalle ad aiutarci a spronare, se necessario con atti scritti, questa amministrazione a svolgere il proprio dovere nonchè ruolo di governo a garanzia della incolumità pubblica, quando si registrano drammatiche situazione come quelle che stiamo vivendo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY