L’11 luglio il secondo Tavolo di lavoro per il controllo e la riduzione dell’inquinamento portuale

0
430

CIVITAVECCHIA – È stata convocata per il prossimo martedì 11 luglio la seconda seduta del tavolo di lavoro per il controllo e la riduzione dell’inquinamento portuale, allargato alla partecipazione di comitati e associazioni. Diversi gli argomenti all’ordine del giorno, quali l’ottemperanza delle prescrizioni VIA relative ai collegamenti elettrici in banchina, la ricognizione sugli eventi emissivi caratterizzati da fumosità “densa, prolungata ed abbondante” e il ritardo del Consiglio Regionale nel calendarizzare la discussione relativa alla richiesta del Consiglio Comunale di inserimento nel Piano di Risanamento della Qualità dell’Aria regionale di misure per limitare le emissioni.
“Sarà inoltre analizzato il percorso di attuazione dell’accordo volontario ‘Civitavecchia Blue Agreement’ per la riduzione del tenore di zolfo nei combustibili delle navi, che, come si ricorderà, è stato inizialmente sottoscritto soltanto da una delle tre compagnie di traghetti che fanno scalo abitualmente in porto – sottolinea il Presidente della Commissione ambiente Dario Menditto – È inutile evidenziare che l’adesione all’accordo, che comporta l’applicazione di limiti più restrittivi rispetto alla normativa vigente, è un segnale di attenzione verso il miglioramento della qualità dell’aria e di rispetto per la popolazione, oltre che per le istituzioni territoriali, da parte delle compagnie di navigazione che scelgono di sottoscriverlo. Sarà nostra cura portare periodicamente a conoscenza della cittadinanza lo stato di avanzamento dell’accordo”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY