“Democrazia sotto attacco, solidarietà ad Alessandra Riccetti”

0
206

CIVITAVECCHIA – Voglio esprimere, a nome mio e dei socialisti di Civitavecchia, ampia solidarietà nei confronti della Presidente del consiglio comunale, Alessandra Riccetti. Quando essa, in consiglio comunale, dice “questa non è una Srl, né una Spa, ma la nostra città” coglie nel segno. Centra ancora meglio il bersaglio quando rivendica, con forza, le prerogative dell’organo democraticamente eletto, quindi realmente rappresentativo degli elettori, che è il consiglio comunale. Gli assessori vengono nominati dal Sindaco. Dipendono da lui. I consiglieri comunali vengono votati per nome e cognome. Rispondono alla loro coscienza e ai cittadini.
Reputo improprie le richieste di dimissioni avanzate dagli attivisti del movimento cinque stelle che, evidentemente, non hanno chiare le idee su cosa sia un consiglio comunale e quali sono le prerogative del Presidente. Così come il consiglio rappresenta tutti i cittadini, il Presidente del consiglio rappresenta tutti noi. E’, anzitutto, un organo di garanzia e coordinamento. Non rappresenta un partito. Li rappresenta tutti. Non è un boss mafioso messo lì a guardia di un territorio che, se “sgarra” o “manca di rispetto” va eliminato. L’unica legittima sfiducia può venire dallo stesso consiglio, a seguito di un voto su mozione. DI certo non da un gruppo di sedicenti “attivisti”.
Vengo a conoscenza di un clima infuocato, fatto di allusioni e gesti, anche pesanti, e di pressioni indebite nei confronti della Presidente Riccetti. La invito a rimanere salda e a portare avanti la sua battaglia per la democrazia. E’ evidente che la libertà di espressione e l’autonomia della coscienza siano sotto attacco. Difendere la Presidente Riccetti vuol dire difendere noi tutti dalla “nuova politica” che, ogni giorno di più, si disvela come dittatura. Noi, come socialisti, resisteremo, rilanciando le battaglie per la giustizia sociale, i diritti e la qualità della vita dei cittadini. Che l’attuale amministrazione comunale calpesta ogni giorno.

Mario Michele Pascale
Consiglio nazionale PSI
Responsabile nazionale per l’editoria, le arti e lo spettacolo del PSI
Presidente Ass. Spartaco

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY