“Dehors: stand by totale”

0
184

CIVITAVECCHIA – Sono passati diversi giorni dalla presentazione del famoso abaco con le possibili soluzioni ed oggi ancora nessuna novità.
Nel frattempo i commercianti continuano a navigare nel buio e a subire danni a causa delle forti raffiche di vento che sradicano gli ombrelloni improvvisati.
Non ci stupisce inoltre la replica dell’Assessore Ceccarelli alla Confcommercio, anzi il marchio a 5 Stelle resta sempre il medesimo, quello di censurare chi avanza critiche nei confronti dell’inerzia di questa amministrazione e incalza, facendo anche proposte che dovrebbero essere prese in considerazione, affinché si aggrediscano i problemi che affliggono questa Città.
Per concludere, cinque locali della movida civitavecchiese non potranno fare più attività di intrattenimento musicale fino a quando non otterranno nuovamente i permessi dagli uffici comunali.
Auspichiamo che la tempestività che questa Giunta ha nell’adottare misure che pongono gli esercenti in difficoltà possa a breve registrarsi per risolvere la questione Dehors.
Una triste storia senza fine con a capo protagonisti – prima Pantanelli, poi la Bagnano, ora il nuovo Assessore – ai quali piace saltellare da un’idea ad un’altra senza trovare concrete soluzioni.
In questa difficile congiuntura economica e sociale le amministrazioni pubbliche devono attuare comportamenti volti ad abbassare i rischi legati all’inefficienza, alla crisi economica e non quelli che giovano in maniera evidente a discapito del cittadino utente.

Jenny Crisostomi – Coordinatore Commissione Commercio Pd Civitavecchia

Enrico Leopardo – Segretario Pd Civitavecchia

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY