De Paolis propone una Commissione speciale di indagine sull’Interporto

0
207

CIVITAVECCHIA – Una Commission speciale di indagine sull’Icpl. La chiede il Consigliere comunale di Forza Italia Sandro De Paolis in una apposita mozione presentata quest’oggi al Presidente del Consiglio comunale Alessandra Riccetti. L’esponente di minoranza rileva come sia ormai pubblica la notizia che l’Interporto di Civitavecchia, dato in concessione alla Icpl e di cui è titolare il Comune, sia stato rilevato dalla Geochem Logistics, così come “risultino essere in corso procedure di evidenza pubblica per la vendita della società concessionaria e dunque di fatto il trasferimento della concessione ad altro soggetto, di cui non si conoscono progettualità e scopi”. “Considerando che la nostra città – afferma De Paolis – a causa del difficile momento economico, sta vivendo un aumento esponenziale della crisi occupazionale, con perdita dei posti di lavoro e conseguente forte impoverimento delle famiglie; che la creazione della Piastra logistica a Civitavecchia, purtroppo ancora in una fase di stallo, doveva rappresentare un volano per l’economia dell’intero comprensorio; che le varie fasi e passaggi imprenditoriali che si sono avvicendati el tempo non hanno determinato ricadute positive a livello occupazionale” e “che è dovere di questo Comune farsi garante dei circa 50 lavoratori attualmente impiegati presso l’Interporto”, De Paolis chiede pertanto l’istituzione di una Commissione speciale d’indagine per fare chiarezza su tutti i punti esposti.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY