“Cozzolino beffa ancora le aziende locali”

0
352

CIVITAVECCHIA – Le attività di riqualificazione del patrimonio arboreo ad alto fusto sono iniziate. E non mancano dubbi e perplessità a riguardo. Abbiamo notato, infatti, che ad effettuare le operazioni è l’impresa Umbra servizi, ditta scelta da Enel come previsto nella modifica delle prescrizioni Via di Tvn. La nostra riflessione riguarda proprio questo aspetto che l’amministrazione declina alla Spa elettrica: si potevano individuare maestranze esperte e competenti nel nostro territorio? Si potevano coinvolgere gli operai di Csp? Considerati i lavori di riqualificazione presso l’ex centrale Italcementi affidati ad una ditta di Bergamo nonostante le rassicurazioni del Sindaco alle imprese locali, questo ennesimo mancato coinvolgimento delle ditte cittadine la dice lunga sulle capacità di questa amministrazione, disinteressata totalmente a sostenere la territorialità.
Di fatto, di fronte ad una dura crisi economica delle aziende cittadine, altre centinaia di migliaia di euro messe a disposizione da Enel finiranno in tasche umbre. Risultato: Civitavecchia terra di arrembaggio per società nazionali che ormai possono fare qui affari d’oro.

Giancarlo Frascarelli Vice coordinatore Forza Italia

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY