“Consiglio a Ceccarelli un immediato controllo delle scuole”

0
107

CIVITAVECCHIA – Apprendo dagli organi di stampa locali che il nuovo Assessore ai Lavori Pubblici ed Urbanistica nominato dal Sindaco Cozzolino è l’Ing. A. Ceccarelli, anni 63 supportati da tanta esperienza, che ha vissuto a Civitavecchia fino all’età di 20 anni e quindi lontano dalla attuale realtà di questa città che nel corso del tempo ha inevitabilmente subito dei cambiamenti radicali. Per dire, che gli assessorati più importanti saranno affidati a chi è lontano anni luci dai problemi di Civitavecchia, che non sono pochi e di difficile risoluzione, soprattutto per chi, come l’ing. Ceccarelli non ha avuto modo, per proprie ragioni, di doversici confrontare. Comunque un augurio di buon lavoro risulta doveroso porgerglielo, ravvisando con l’occasione l’invito, senza perdere tempo, a tuffarsi immediatamente nella miriade delle problematiche che investono i Servizi comunali. In primis il Servizio idrico, per il quale sembrerebbe ci sia particolare attenzione, ma come è noto, tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare visto che in questi ormai quasi tre anni di mandato si è visto poco e nulla di concreto se non tante chiacchiere e pochi fatti, ma il tempo è galantuomo e sicuramente, nel bene o nel male, saprà fornire adeguata risposta. Consiglio all’ing. Ceccarelli, anche alla luce delle terribili vicende legate agli eventi sismici che hanno interessato l’Italia centrale, di fare un bel controllo sulle scuole cittadine e verificare se sono in sicurezza, ma soprattutto in regola con le certificazioni necessarie a poterne consentirne l’ esercizio didattico. Consiglio altresì al neo Assessore una attenta verifica sullo stato di sicurezza della viabilità, anche in riscontro a quanto previsti dalle vigenti normative di legge. Queste, pur rappresentando piccole osservazioni, vanno comunque prese in grande considerazione perché rappresentano per la collettività la quotidianità, cioè quei fatti con i quali la gente ogni giorno deve rapportarsi e per i quali spesso si chiedono risposte pronte se non immediate. Per le questioni di grande interesse pubblico, che è inutile di nuovo elencare, lascio al neo Assessore il tempo di documentarsi e farsi un idea di come poterle affrontare, rammentando che il tempo rimasto impone termini brevi e risposte chiare alla città e questo è il compito per il quale l’Ing. Ceccarelli è stato chiamato a dare il suo prezioso contributo. La città e tutte le forze sociali che la rappresentano e che ultimamente sono state ferite da tanta superficialità, si aspettano da lei un cambiamenti di passo. Buon lavoro.

Mirko Mecozzi – Consigliere comunale

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY