Confcommercio: “Trattamento uguale per tutti i mercatali”

0
126

CIVITAVECCHIA – Uniformità di trattamento e maggiore sostegno agli operatori del mercato storico cittadino che stanno vivendo, come tutti, un prolungato periodo di grande difficoltà economica.
Queste le richieste principali avanzate da Confcommercio all’Assessore Tuoro e D’Antò nell’incontro della scorsa settimana alla presenza di una rappresentanza che ha anche sottolineato ulteriori esigenze specifiche in ordine alla manutenzione degli spazi ed impianti comuni.
“Dopo numerosi confronti – spiega Salvatore Russo, Delegato al mercato di Confcommercio Roma – abbiamo esplicitamente richiesto di revisionare integralmente i contratti stipulati dagli operatori mercatali del ‘settore carni’ e da quelli operanti presso i ‘Box di San Lorenzo’. Abbiamo soprattutto sottolineato l’urgenza di eliminare le difformità rispetto la normativa di settore, ed adottare una metodologia di calcolo dei canoni più omogenea. Solo seguendo la strada dell’uniformità e del rispetto di regole comuni, gli operatori potranno valutare con più serenità l’opportunità di costituirsi in un unico soggetto che riesca commercialmente a competere con la concorrenza. Finalmente, Civitavecchia potrebbe avere un vero e proprio mercato organizzato in forma moderna e funzionale. La scelta adesso – conclude Russo -passa all’Amministrzione comunale che si è detta disponibile a valutare l’iter corretto per adottare scelte che vadano nella direzione richiesta”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY