“Con Renzi, per un Pd più attento ai cittadini e soprattutto ai più deboli”

0
176

CIVITAVECCHIA – La bellezza del partito democratico è l’essere contaminazione tra storie e culture differenti del riformismo italiano. Una sintesi vera, che ha esaltato la straordinaria ricchezza delle diversità senza alcuna rinuncia, avendo come obiettivo comune la costruzione del futuro.
Siamo tre giovani che hanno scelto con convinzione ed entusiasmo la prospettiva politica del Pd.
Per noi, la parola unità è fondamentale e deve essere uno dei simboli più importanti della nostra appartenenza politica e del nostro agire. Infatti una comunità è l’insieme di valori, regole e unità. Ciò significa essere una comunità politica che si misura davvero sulle sfide che oggi abbiamo di fronte per contrastare i populismi e l’avanzata della destra, mettendo al centro una visione della società più giusta, solidale, aperta alle opportunità, ai talenti e alle energie vitali. Una società che tenga insieme gli individui e il senso dello stare insieme.
Il congresso del PD serve a definire quello che siamo e quello che vogliamo. È il momento della discussione politica più alta e solo da un confronto duro ma leale possiamo dare forza alle ragioni dello stare insieme. Bisogna impegnarsi per un PD coraggioso che apra porte e finestre e torni a parlare solo dei problemi dei cittadini e soprattutto dei più deboli. Per questo sosterremo Matteo Renzi per il rilancio del rinnovamento del partito democratico nel rispetto di un civile e leale confronto democratico. Al di la delle posizioni politiche che ognuno può assumere auspichiamo che a Civitavecchia ci sia un sereno confronto sulle mozioni congressuali e sia anche occasione per definire prospettive politiche e programmi di un PD reale forza di governo anche di valido all’azione del gruppo consiliare.

Germano Ferri
Damiano Lestingi
Fabrizio Sciarochi

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY