“Con le parole di Di Maio siamo oltre il limite della vergogna”

0
249

CIVITAVECCHIA – “Sarebbe stato interessante vedere la reazione dell’On.le Di Maio, vice presidente della Camera, se fosse stato accompagnato in un tour per le periferie cittadine dal suo rappresentante locale, l’egregio sindaco Cozzolino”. Così parlano i coordinatori locali di Forza Italia Giancarlo Frascarelli ed Emanuela Mari (nella  foto) dopo la visita dell’esponente Cinque Stelle a Civitavecchia. “Sarebbe stato importante – proseguono i due esponenti azzurri – capire se le esternazioni di compiacimento e lode spese nei confronti degli amministratori pentastellati sarebbero state confermate anche di fronte a situazioni come quella che oggi registriamo a San Liborio: vie utilizzate come discariche abusive finite nell’obiettivo di residenti giustamente infuriati. Alla luce di questo completo abbandono, che si evidenzia con maggiore prepotenza nelle periferie, non possiamo non stigmatizzare il comportamento dell’alto rappresentante pentastellato il quale, dopo aver ascoltato le parole autoreferenziali degli amministratori a 5 stelle, si è lasciato andare a commenti ed osservazioni tanto ottimistiche (sic!) da sembrare surreali, oltre che paradossali. Davvero una gran faccia tosta quella di chi (non un rappresentante qualsiasi del Movimento) si permette di asserire che Civitavecchia è tra le migliori città amministrate dai grillini… Siamo oltre ogni limite alla vergogna, alla mancanza di obiettività, oltre la cecità più inquietante e becera”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY