Cgil: “Ci auguriamo che Cozzolino sappia dialogare con le parti sociali”

0
2289

“Ritengo giusto e doveroso rivolgere, a nome della CdLT CGIL “Roma Nord Civitavecchia”, auguri di buon lavoro ad Antonio Cozzolino.
Auspico che il neo sindaco di Civitavecchia, smarcandosi rispetto al profilo e ai pregiudizi del Movimento 5 Stelle nei confronti dei corpi sociali intermedi, sappia dialogare, confrontarsi e realizzare accordi con le parti sociali.
I tanti problemi che affliggono il territorio di Civitavecchia, ad iniziare da quelli che attengono al Lavoro, necessitano – infatti – di un impegno sinergico tra istituzioni, società civile e attori economici e sociali.
La CGIL solleciterà la nuova amministrazione affinché si faccia carico delle tante situazioni di crisi presenti nel territorio, per difendere l’occupazione.
Chiederemo l’immediata costituzione di una Taske Force e la riapertura del Tavolo Territoriale per il lavoro, come luogo di concertazione finalizzato ad affrontare le tante problematiche esistenti e a condividere progetti tesi allo sviluppo e al rilancio economico del territorio.
Sosterremo, con le tradizionali modalità sindacali, la Piattaforma per il Lavoro definita – già nel mese di febbraio u.s. – da CGIL CISL UIL territoriali.
Chiederemo, per quanto attiene il futuro delle municipalizzate di Civitavecchia, di continuare lungo la strada indicata dai recenti accordi sottoscritti tra tutte le OO.SS. e il Commissario Straordinario. L’obiettivo deve essere quello del risanamento economico, della riqualificazione dei servizi, partendo dalla salvaguardia del carattere pubblico e di tutta l’occupazione in essere.
Misureremo e ci rapporteremo con la nuova amministrazione sui fatti, senza pregiudiziali.”

Il S.G. CGIL “Roma Nord Civitavecchia” Cesare Caiazza

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY