Bandi all’Authority, il Codacons chiede chiarimenti

0
174

CIVITAVECCHIA – “Al fine di tutelare il prioritario interesse pubblico sia della trasparenza che dell’efficienza e buon andamento degli uffici pubblici e preservarli dalla corruzione, il Codacons chiede chiarimenti e modifica dei due bandi di selezione pubblicati il 29 dicembre dalla Adsp del Mar Tirreno centro settentrionale a firma del presidente Di Majo, che presenterebbero manifeste violazioni del principio di proporzionalità e non aggravio ex art. 97 Costituzione, oltre che di tutta una serie di principi posti a presidio della trasparenza, quali la non discriminazione e il perseguimento di una più ampia partecipazione nei concorsi pubblici di selezione del personale”. A renderlo noto è lo stesso Codacons nazionale, che chiede lumi sui due bandi di selezione del personale recentemente pubblicati dall’Autorità portuale. L’istanza è stata indirizzata anche ad ANAC, al MIT, al Ministero per la semplificazione e la Pubblica Amministrazione, nonché al Comando generale delle Capitanerie di porto.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY