“Anche Città Pulita è fallita: un altro risultato a 5 stelle”

0
500

CIVITAVECCHIA – Anche Città Pulita è fallita. Si aggiunge a Civitavecchia Infrastrutture, di cui era già stato dichiarato il default circa un anno fa. Non è difficile prevedere che, nelle prossime settimane, potrebbero fallire anche Argo e Ippocrate. Questa vicenda mette bene in luce i danni provocati dalla cura 5 Stelle negli ultimi quattro anni a Civitavecchia. Altro che gestione sana e responsabile: l’incompetenza e la sciatteria hanno prodotto solamente danni. Per anni l’amministrazione attuale ha puntato il dito contro quelle precedenti e di fronte ai solleciti continui più attuali si è sempre risposto sminuendo e accusando l’opposizione di essere una Cassandra. Ora i risultati impietosi di questa gestione sciatta sono sotto gli occhi di tutti. Si apre adesso un serissimo problema per i 190 lavoratori dell’ex Città Pulita, che rischiano di non percepire il Tfr e quindi il frutto del lavoro di unavita. Quello che desta grandissima preoccupazione è il fatto che i circa 90 creditori di Città Pulita non percepiranno un euro. E’ un danno enorme, che si ripercuoterà su tante piccole ditte locali perché tra i creditori non c’è solo l’Inps. La portata di questa vicenda sul contesto produttivo di Civitavecchia è immensa come immenso è il danno provocato da un’amministrazione incapace di affrontare e risolvere i problemi del territorio. Quante Città Pulita dovranno ancora esserci prima di capire che fino ad adesso si è sbagliato tutto?

Marietta TideiConsigliere regionale Partito Democratico

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY