“8 Marzo: riportare alla memoria le lotte per i diritti”

0
249

CIVITAVECCHIA – La festa delle Donne è una ricorrenza importante che deve essere valorizzata con il riportare alla memoria le lotte che le hanno viste protagoniste per i diritti civili e sociali tra i quali quello sacrosanto del voto.
Movimenti di donne socialiste che hanno lottato contro una discriminazione ignobile, spesso a costo della vita, lavoratrici sfruttate e mal pagate perché ritenute come genere inferiore. Lotte che a distanza di anni ci fanno godere delle professionalità importanti ricoperte proprio dalle donne, in qualunque settore, e che evidenziano l’importanza di conquiste a livello civile ma che stride ancora con le cronache nere, con i femminicidi, le violenze e gli abusi che ancora oggi le vede vittime, spesso nel silenzio e nella paura.
E proprio in questa cittadina di estrazione operaia, le donne hanno caratterizzato gli scioperi dei lavoratori portuali e non solo, già nelle fine dell’800.
In questa giornata di celebrazione, dove spesso viene dimenticata l’importanza degli accadimenti storici, scendiamo in campo dalla parte del movimento globale delle donne “Non una di meno” e il loro sciopero globale in nome della salute, dell’autodeterminazione e formazione di genere, rivolgiamo i nostri migliori auguri a tutte loro: nonne, mamme e figlie, lavoratrici e colonne portanti delle famiglie.

Comitato Democratici e Progressisti ex SI/SEL

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY