Petrelli riporta un po’ di decoro nel sottopassaggio della stazione

0
62

CIVITAVECCHIA – Vittorio Petrelli e i volontari di “Ripartiamo dai cittadini” riportano decoro nel sottopassaggio della stazione ferroviaria. Nella giornata di sabato hanno infatti provveduto a rimuovere le scritte con cui negli ultimi mesi erano stati imbrattati i muri della struttura a causa soprattutto del mancato funzionamento dell’impianto di video sorveglianza. Un invito a nozze per i vandali e per gli amanti del degrado. Un’opera di pulizia portata avanti “nel solco della cittadinanza attiva”, sottolinea Petrelli, che non risparmia critiche comunque alla Giunta Cozzolino.
“Da sempre andiamo sostenendo che nella nostra città c’è bisogno di stimolare il senso civico – afferma l’ex Consigliere comunale – Comprendiamo che le Amministrazioni comunali devono districarsi con scarsità di risorse finanziarie, problemi strutturali di efficienza della produttività del personale, emergenze di vario genere ma trascurare che il vandalismo deteriori opere pubbliche è una mancanza che non si può tollerare. Si guardi alla vicenda del sottopassaggio di Via Vanvitelli: alla mancanza di una manutenzione ordinaria della struttura si è aggiunta un errato intervento dell’attuale Amministrazione pentastellata che ha reso inefficienti l’alimentazione dei punti ispettivi della videosorveglianza ed il gioco è fatto per i writers. Noi però non ci abbandoniamo a questa stato di cose. Siamo intervenuti nuovamente con apposita pec indirizzata al Sindaco Cozzolino ed all’assessore Ceccarelli e non contenti siamo andati a ripulire da tutte le scritte il sottopasso! Sapranno cogliere i nostri amministratori questo contributo!?”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY