Usa. Pubblica video su Fb e viene arrestato dalla Polizia

0
192

É proprio vero che Facebook é un occhio del mondo, assolutamente indiscreto, sulle nostre vite e le decisioni delle forze dell’ordine che hanno a che fare con il social network ormai si susseguono una dopo l’altra, tanto da farlo divenire addirittura uno strumento micidiale per procurarsi delle prove. Questa volta, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sottolinea come in America si è aperta una specie di caccia all’uomo dopo la pubblicazione su Facebook del video in cui un automobilista si filmava con il suo cellulare mentre correva lungo l’autostrada della Swan River a oltre 185 km/h. La persona arrestata, Sheldon Karl Skulmoski, 43 anni, è stato accusata di guida pericolosa di un veicolo a motore e di numerosi reati previsti dall’Highway Traffic Act, tra cui eccesso di velocità, mancato utilizzo di cintura di sicurezza e guida distratta.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY