D295
00:37:35 @984 [SwBT]
Mer. 23 Ottobtre 2019

A mollo tra le larve

Pesca insolita ieri al Pirgo dove hanno fatto la loro comparsa larve di dittero syrphidae eristalis. E nel primo pomeriggio invasione di schiuma tra la gente che si bagna.

Valeria

CIVITAVECCHIA – Pesca insolita nella mattinata di ieri nello specchio d’acqua compreso tra il Pirgo e la Lega, dove sono comparse a decine larve di dittero syrphidae eristalis. I ditteri costituiscono un ordine di insetti terrestri o idrofili, frequentemente acquaioli o acquatici, diffusi in circa 120 mila specie diverse. La larva di per sé non è pericolosa come non lo è l’adulto del dittero; il dato preoccupante e che fa sorgere parecchie domande è che la maggior parte di queste larve vive in ambiente acquatico, all'interno di substrati organici in decomposizione o all'interno di altri organismi. Cosa è accaduto allora alle nostre acque per trasformarsi in substrati organici in decomposizione? Le ipotesi più plausibili sono quelle di un ingente e ripetuto scarico di liquami da parte di alcune navi (così come denunciato oggi dall'Idv che parla di rilascio dei cosiddetti "bottini di bordo", ovvero tutti i rifiuti liquidi) oppure la copiosa perdita a mare di qualche fogna. Ipotesi, quest’ultima, avvalorata dall’indecente spettacolo comparso in acqua intorno alle 14:00 (vedi foto): una distesa di schiuma e rifiuti dove bambini, e non solo, ignari di quanto stava accadendo si facevano tranquillamente il bagno. Ma nella nostra costa e sulle spiagge del Pirgo e della Marina dove sono stati allestiti gli stabilimenti estivi, non vige il divieto di balneazione? Consoliamoci: tra pochi mesi avremo una Marina nuova di zecca da fare invidia a Beverly Hills e da cui partire per andare a sguazzare tra schiuma e larve a profusione.


Centumcellae.it

Quotidiano e portale telematico
reg. Trib. di Civitavecchia n° 3/2000
del 14 settembre 2000
E-Mail: info@centumcellae.it
Centumcellae.it
Leggi le nostre notizie con il formato RSS